giovedì 4 ottobre 2012

Cupcakes con pere disidratate noci pecan e caramello salato

Ho sempre guardato questi dolcini americani come delle entità aliene, inarrivabili, irriproducibili. Ho stampato, archiviato, domandato tantissime ricette, a chiunque. Appena ne vedevo una la scrivevo su un foglietto di carta o in agenda, quelle trovate sui blog finivano direttamente in stampa...credo di avere almeno un centinaio di ricette accumulate con il tempo in un cofanetto in camera mia...e poi è arrivata la celiachia e se prima fare cupcakes era un'idea temutissima, da quel momento è diventata una vera mission impossible e, come tale, abbandonata definitivamente...Se non che, quest'estate in Australia sono tornata all'attacco: li ne ho assaggiati diversi senza glutine ed erano buonissimi e così mi sono fatta coraggio. Sono tornata indietro con ben due libri su cupcakes e muffins e con l'ingrediente segreto, mai trovato in Italia: la farina autolievitante gluten free! 
E così, la ricetta è uscita dal cassetto ed è arrivata dritta dritta nella mia pancia! Qui vi presento queste dolci "creaturine" così semplici da fare che con il senno di poi mi dico se sono una tonna a non averli mai fatti,  e comunque eccoli qui...lievitati (anche troppo! ma quella è colpa mia che ho riempito troppo gli stampini), soffici e spugnosi al tempo stesso...Buoni che più buoni non potevo sperare! 
Mi direte, un po' carrucci questi cupcakes se per farli sei dovuta andare fino in Australia, ma cosa volete che vi dica, c'est la vie!

Cupcakes con pere disidratate, noci pecan e caramello salato

Per 8-9 muffins
115 gr di burro a temperatura ambiente
115 gr di farina autolievitante
65 gr di zucchero semolato extra fine
50 gr di zucchero di canna
2 uova
40 gr di pere disidratate Noberasco
25 gr di noci pecan australiane
caramello salato



Preriscaldate il forno a 175°C (io lo ho messo a 160°C - statico -  perché il mio è troppo forte, quindi anche voi regolatevi in base al vostro forno!).
Disponete nella teglia da muffins 8 o 9 pirottini.
Innanzitutto tritate finemente anche lo zucchero di canna.
Mettete burro, zucchero, farina e uova in un recipiente e amalgamate tutto aiutandovi con le fruste elettriche.
Tagliate le pere a pezzettini e tritate le noci pecan grossolanamente al coltello e aggiungete il tutto all'impasto incorporandolo aiutandovi con una spatola.
Riempite i pirottini a 2/3 con due cucchiaiate di impasto e tra la prima e la seconda mettete al centro metà cucchiaino di caramello salato.
Infornate per 20-25 minuti (visto che come ormai sapete ho il forno che brucia tutto, visto che dopo un quarto d'ora si stavano scurendo troppo, li ho coperti con un foglio di alluminio e ho completato la cottura).



Le pere disidratate Noberasco sono davvero buonissime: naturali e senza zuccheri aggiunti! Una bellissima scoperta per poter mangiare pere dolci e saporite in tutte le stagioni!

Le noci Pecan sono un tipo di noce diversa dalle noci comuni che tutti noi conosciamo. Le vedete in foto, sono più piatte e sono un po' più morbide e meno croccanti delle noci comuni, secondo me sono più dolci e non hanno mai la punta di amarognolo che a volte si sente in quelle nostrane. Quelle che ho usato sono proprio Australiane, ma da Noberasco le potete trovare (ed è la prima volta che le vedo in Italia!).

Il caramello salato anche quello è un acquisto australiano. Comprato in una cioccolateria che era qualcosa di meraviglioso...non ho saputo resistere. Non ho mai provato a farlo da sola, ho fatto quello classico, ma quello salato no...lo farò presto così tutte potrete fare questi cupcakes senza necessariamente farvi 21 ore di volo per andare fino a Sydney :)!



Con questa ricetta partecipo a ben tre contest...crepi l'avarizia! In ordine di scadenza...
Al contest "La ricetta nel cassetto" di Valeria di Murzillo Saporito in collaborazione con Malvarosa Edizioni:

E poi al contest a cui ormai non posso più rinunciare (da quando lo ho scoperto sono una fedelissima!): "Un dolce al mese: Ottobre 2012: Muffin e Cupcake" di Morena!


E poi al mio contest "Wow! Che dolce!", ovviamente le mie ricette sono fuori gara, ci manca pure che faccio un contest e mi autoproclamo vincitrice...altro che conflitto di interessi! Ma almeno colgo l'occasione per ricordarvelo!

31 commenti:

  1. Allora ben venga la farina australiana. se poi tocca andare in Australia a comperarla... pazienza, ci andremo. Io ci sono stata tipo 20 anni fà (che a dirlo sembro veramente vecchia... sembro, solo) e ce l'ho ancora nel cuore...

    Sennò dovresti provare a usare una farina mix gluten free per lievitati e aggiungere 1 bustina di lievito gluten-free ogni 200 g di farina, se non sbaglio dovresti esserci. fai un tentativo... magari viene bene.

    P.S. Che poi perchè in Italia manchino questi essenziali prodotti proprio non lo concepisco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Lara!!! Allora facciamo una spedizione in Australia :)!
      Hai ragione per il mix, quando finirà la mia amata farina Australiana proverò e ti farò sapere :)! Grazie del consiglio!!!
      Tanti bacini!!! :***

      Elimina
  2. Ahahahah sei troppo forte! questi cupcakes deliziosi anche io dico sempre di provarli....Belli davvero! Non mi sono dimenticata del tuo contest sto solo aspettando che mi si liberi un week end per dar sfogo alla mia fantasia ai fornelli!;) Baci!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)!!! Grazie mille!!! Take your time, tanto ci sono due mesi :)! Lo ho fatto apposta per non mettervi fretta!!! Un bacino enorme e buona giornata!!!

      Elimina
  3. Ma dopo che ti son venuti così bene mica penserai di non replicare più una volta finita la magica farina australiana? Sì ci sarebbe sempre la possibilità di una seconda vacanza ma…come ha detto anche Lara, con un mix di faria gluten free e una bustina di lievito (anche meno forse per questa dose) secondo me ti vengono perfetti lo stesso e anche con più soddisfazione ;)
    Se ti dico che in un solo dolcetto hai riunito e dei mie piccoli sogni nel cassetto? Le noci pecan…un miraggio! Le pere disidratate trovate una sola volta e ahimè…ma non dispero. E il caramello salato…vincerò la paura di farmelo da me? Chissà! Intanto qui arriva un profumino…un bacione tesoro, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cucciola!!! Grazie mille!!! Sei un tesoro :)!!! Ecco, ora che lo so, appena avremo occasione di vederci te li preparerò :)! Chiacchiere, chai-tea-latte e questi cupcakes...ti piace come programma?!?!
      Buona giornata stellina! Un bacino grande!!!

      Elimina
  4. Beh, mi sa che ne è valsa la pena andare fino in Australia! Ihihih! :D ;) Questi cupcakes sono deliziosi, devono avere un sapore squisito e poi hanno un aspetto invitantissimo! Ne voglio uno! :D Bravissima, Ema, sono quasi pronta (e "quasi" significa idea chiara ma non ancora messa in atto :D Considera però che per me già aver messo ordine tra le idee è gran cosa! :D :D )per il tuo contest, sai? :) Bacio grande, buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale!!! Grazie mille!!! Siiii...te ne porto uno subito...dove?!?! :)! Per il contest aspetto con ansia la tua ricetta e intanto ti mando tantissimi bacini :)!!! Buona giornata tesoro!

      Elimina
  5. Oh beh, la vita ci fa arrivare ai risultati nei modi più disparati!
    Se poi vuol dire andare in Australia...beh...poco comodo lo è ma pace no?!?!? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Babe!!! Hai ragione :)! Ma alla fin fine andare in Australia così malaccio non è ;) e se poi si trovano cose così buone...mille bacini!!!

      Elimina
  6. Bella la scusa per andare in Australia :D.....se è per una buona causa ;-)
    E' incredibile che tu abbia scritto il post prima di sapere del mio contest, sembra davvero scritto apposta.
    Io adoro il caramello salato e questi muffins sono golosissimi!
    Da oggi ti seguo anch'io e grazie per aver partecipato.
    Un abbraccio
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah! Infatti!!! Eh si, questi cavolo di cupcakes sono sempre stati il mio sogno e allo stesso tempo il mio incubo e finalmente sono riuscita a farli :)!
      Ti abbraccio forte!!!

      Elimina
  7. Solo a vederli vien voglia di mangiarli!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Mari!!! Sono contenta che ti piacciano e che la foto renda l'idea di quanto fossero buoni!

      Elimina
  8. ema meglio se sei andata in Australia per scoprirli unendo l'utile al dilettevole. MI piacciono molto anche gli ingredienti che hai usato. Bellissima riuscita.
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cri!!! Infatti...sono partita sperando di imparare l'inglese e sono tornata sapendo fare i cupcakes...meglio di così :)! Sono felice ti piacciano gli abbinamenti! Molto molto bene :)!
      Ti abbraccio!

      Elimina
  9. Hai visto, l'Australia oltre a regalarti paesaggi meravigliosi (immagino), è riuscita anche a donarti la ricetta perfetta!!!! E io sono proprio felice che partecipi al mio contest!!!
    Tesoro, devo pensare a qualcosa di buono x il TUO contest... ma ce la farò!!!
    Un bacione cara e grazie mille!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come potrei non partecipare al tuo contest?! Ormai sono una "affezionata"! Ogni mese sono curiora di sapere che ricetta scegli :)!
      Pensa con calma tanto sono sicura che ti verrà un'idea bellissima!!!
      Mille bacini e grazie a te :)!

      Elimina
  10. Mi piace!!!! Purtroppo la celiachia è una brutta compagna se non la si sa affrontare ma penso che con te il problema non ci sia!!!! Golosissimi e quella frutta mi fa venire una fame... Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely!!! Eh si, ma amando cucinare il disagio si riesce a raggirare! Il problema è quando si ama tanto il cibo come me e non poter assaggiare tutto quello che vorrei a volte è un vero sacrificio! E va bé! Prima o poi inventeranno questa beata pillolina! Incrociamo le dita!
      Tantissimi bacini!

      Elimina
  11. Ciao Ema, golossissimi e sfiziosi... allora aspetto la tua ricetta della versione "caramello salato", poi mi cimento.... (ma.... preferirei andare in Australia a comperarlo!!!!!)hihihih...bacioni grandissimi, ciao genietto.... ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ivana!!! Si!!! Ora mi cimento e vedo di postarla il prima possibile! O magari faccio un salto in Australia e ne compro un vasetto anche per te :)! Un abbraccio

      Elimina
  12. Allora devo andare per forza in Australia??? ;)))
    Il caramello me lo sono fatto a casa.... una goduria!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Ste!!! Andiamo insieme :)?!?! Ora vado a sbirciare la tua ricetta e provo a farlo anche io :)!
      Un mega bacio cucciola!

      Elimina
  13. buonissimi ,te ne rubo uno :-)

    RispondiElimina
  14. Siii :)! Te ne offro uno molto volentieri :)! Un abbracio

    RispondiElimina
  15. molto bellini i tuoi cupcakes, emanuela!
    posso confessare di non aver mai assaggiato le noci pecan? non le riesco a trovare.. beh, diciamo che non le ho mai cercate con grande convinzione :-)

    sei comunque un tornado, bravissima! cercherò in ogni modo di partecipare al tuo contest

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gaia :)! Non temere! A Torino te le porto così le assaggi...sentirai che buone! Ti abbraccio forte!

      Elimina
  16. Questa dell'Australia me l'ero persa! Bellissima!
    Io direi che ne è valsa la pena arrivare fin là giù, solo per fare la spesa :-D
    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Fabio!!! Ma tu non hai idea di che mondo meraviglioso sia...sia per i paesaggi che per il cibo! A Torino ti racconto tutto :)! Un abbraccio

      Elimina
  17. buoniiii il caramello salato è da dipendenza, sai che non le ho mai trovate le noci pecan nei suepr qua intorno, mi sono arresa :(
    Complimenti! ciao!

    RispondiElimina