venerdì 22 febbraio 2013

Lorenzo, ma nella vita fai lo Chef?!

Faccio una brevissima introduzione e poi lascio la parola a Lorenzo.
E voi mi direte, ma chi è Lorenzo?!
Ah ah ah! No non è il mio nuovo fidanzato, quello prima che arrivi, campa cavallo che l'erba cresce! Ma non devo avere fretta (autoconvincimento a manetta!!!).

Torniamo a noi. Per il mio Contest Dolcemente Salato avevo deciso di dare la possibilità di partecipare anche a chi non avesse un blog e, visto che le adesioni sono state molte anche da chi non è "blog munito", ho deciso di chiedere a loro di fare i "blogger per un giorno", di scrivere un post in tutto e per tutto e a quanto pare l'idea è piaciuta :)!

Ecco allora chi è Lorenzo! Io non so cosa faccia nella vita, ma permettetemi il francesismo, appena ho visto le sue ricette e la presentazione dei suoi piatti ho subito pensato "sti ca...i!". E meno male che di blogger maschi ce ne sono pochi! 

Ora lascio la parola a lui e alla sua ricetta.


"Fantasia" di Lorenzo Verbali


Questo piatto è molto leggero e gradevole. piatto estivo. 
Si può mangiare come antipasto o se più ricco come piatto unico. 
Il sapore della composta dei fichi e del formaggio piccante abbinato al pesce rilascia un gusto intenso ma allo stesso tempo leggero. 

"Fantasia": Carpaccio di polpo con frutti di mare, anelli di seppia e ciuffetti con formaggio piccante e composta di fichi


Ingredienti per porzione:
qualche foglia di insalata songino 
2 fette di carpaccio di polpo 
4 anelli piccoli di totano 
4 cozze 
1 fetta di formaggio piccante 
1 peperoncino 
olio e.v.o. del garda 
sale q.b. 
petali di fiori eduli 



Cuocere in vaporiera per qualche minuto le cozze, il totano ed i ciuffetti. 

Tagliare a fettine molto sottili, meglio con affettatrice, il polpo precedentemente compressato e comporre il piatto. 

Aggiungere il formaggio piccante tagliato a brunoise le foglioline di insalata e qualche petalo di fiore ed infine delle gocce di composta di fichi. condire il piatto con il sale, l’olio ed a piacimento del peperoncino grattato.

Questa ricetta partecipa al Contest "Dolcemente Salato" in collaborazione con l'Azienda Agricola Mariangela Prunotto.




12 commenti:

  1. Un piatto meraviglioso, hai ragione gli uomini in cucina sono bravissimi e hanno tanta fantasia!!! Complimenti Lorenzo!!!!!

    RispondiElimina
  2. Be a questo punto direi a Lorenzo di aprire un blog subito!!bellissimo e strano l'abbinamento polpo-fichi ma mi piace... Complimenti eeeh!

    RispondiElimina
  3. Eh beh! :D Grande Lorenzo! Complimenti! :) Un bacione tesorina (presto posterò qualcosa anche io... non credo a questi livelli però! Ahaahahah :D) :**

    RispondiElimina
  4. ...'Sti c@tzi per davvero!!!! :-D
    Grandissimo Lorenzo!!!!

    RispondiElimina
  5. beh...non posso che ripetermi: "Sti ca..i!"
    Ma davvero !!!

    RispondiElimina
  6. Grande! e come dici tu ....sti ca...i!! complimenti mi spiace dirlo ma gli uomini in cucina sono bravi davvero!!! :)

    RispondiElimina
  7. Complimenti Lorenzo, sei molto bravo. Ciao.

    RispondiElimina
  8. APPERO! da sposare questo Lorenzo!

    RispondiElimina
  9. Ciao Emanuela! Sono molto contenta che tu abbia deciso di partecipare al contest però seguendo il link che mi hai mandato mi si apre il messaggio "spiacenti, la pagina del blog che cerchi non esiste". Ho provato a cercarla nel tuo archivio ricette ma niente, inoltre non ho neppure trovato il logo del nostro contest (magari c'era un link per arrivarci!)... aspetto il link corretto! Grazie mille e a presto!!

    RispondiElimina
  10. Risposta di Lorenzo per tutti voi:
    "VI RINGRAZIO A TUTTI E POSSO SOLO DIRVI CHE IL MIO SEGRETO IN CUCINA E METTERE TANTISSIMO CUORE E UN PO' DI STUDIO IN QUELLO CHE PROPONGO SUL PIATTO, SIETE STATI TUTTI GENTILISSIMI"

    RispondiElimina