mercoledì 14 novembre 2012

Christmas Starbooks...ci portiamo avanti!

Ma non sentite già l'aria del Natale che si avvicina?!?...se la risposta è no, non preoccupatevi, questo mese ci pensiamo noi Starbookers a trasportarvi nell'atmosfera natalizia per eccellenza, quella dei paesi nordici con "Scandinavan Christmas" di Trine Hanemann!




Scandinavia per la maggior parte di noi coincide con IKEA e le sue famose polpette e così, per introdurvi dolcemente in questo mondo, ho pensato di riproporvi qualcosa che tutti voi conoscete, qualcosa di non necessariamente natalizio visto che manca ancora un pochino, ma che racchiude in se i sapori nordici per eccellenza.

Ingredienti semplici che noi usiamo poco o quantomeno non così tanto, ma sapori che è stato bello scoprire e riscoprire in veste un po' diversa:


Il ginepro, spezia di cui avevo sempre sentito parlare, ma che non era mai entrata nella mia cucina, ha un sapore forte e caratterizzante.

I fiocchi d'avena che io, ahimè, non posso usare, ma che sono presenti in una miriade di preparazioni, dal dolce, al salato, dai biscotti alle polpette. Insomma, imperversano ovunque!

E poi lei, la barbabietola che se non ne siete degli amanti siete fregati perché qui la ripropongono in ogni veste rendendola sempre più dolce! 

E per rimanere in tema cromatico, il cavolo rosso, bello da morire, che con un po' d'aceto diventa fuxia che se lo sapesse Barbie vivrebbe di quello!

E tutto questo sul fronte "salato", al dolce ci pensano le mie colleghe Starbookers e anche io nelle prossime puntate...seguiteci, scoprirete un mondo affascinante fatto di cose semplici, ma che scaldano il cuore...

E ora passiamo alle ricette:



Meatballs (polpette)


per 8-10 persone: 
6 bacche di ginepro 
1 cucchiaino di sale grosso 
300 gr di macinato di maiale 
300 gr di macinato di vitello 
1 cipolla, affettata finemente 
1/2 cucchiaio di salvia tritata finemente 
pepe nero macinato al momento 
3 uova, sbattute 
100 gr di fiocchi d’avena (io li ho sostituiti con fiocchi di azuki che sono gluten free) 
4 cucchiai di pangrattato 
200 ml di acqua frizzante 
burro salato, per friggere 



Pestare il ginepro con il sale nel mortaio. ( Se non avete il mortaio, spezzettate il ginepro utilizzando un coltello afflato. Ricordatevi il sale!). Mischiate insieme la carne macinata, il ginepro e il sale, la cipolla, la salvia, il pepe e le uova e mescolate bene. Aggiungete i fiocchi d’avena, il pangrattato e mischiate ancora. Aggiungete l’acqua frizzante e condite con un’altra generosa macinata di pepe. 

Preriscaldate il forno a 180°C. Usate un cucchiaio e la mano libera per formare delle palle. Scaldate il burro in una larga padella per friggere e friggete le polpette finché non saranno dorate e croccanti su entrambi i lati. Trasferite le polpette in una teglia e mettetele nel forno per 10 minuti per terminare la cottura. Servite con la barbabietola sottaceto.


mie note: 
- Con un terzo delle dosi mi sono venute 12 polpette;
- Ho fritto le polpette in una noce scarsa di burro e sono venute benissimo.


Pickled Beetroot (barbabietole sottaceto)

Per un vasetto da 1 litro:
1kg di barbabietole
sale

per la salmoia:
50 gr di radice di zenzero, a fette
750 ml di aceto di mele
400 gr di zucchero semolato
2 foglie di alloro
1 cucchiaio di grani di pepe



Sciacquare le barbabietole e cuocerle a fuoco lento in acqua salata per circa 30 minuti, o finché non saranno tenere ma ancora leggermente “al dente”. Versarle in acqua freddaper fermare la cottura e, quando sono fredde abbastanza da poterle tenere in mano, sbucciatele.

Nel frattempo, preparate la salamoia. Mettete tutti gli ingredienti in una grande casseruola, portate a bollore e mescolate finché lo zucchero sarà dissolto. Lasciar raffreddare completamente.

Tagliate le rape in fette di 5 mm, mettetele in vasetti sterilizzati e versatevi sopra la salamoia, comprese le spezie e i sapori. Sigillate. Lasciate riposare per una settimana prima di servire. Si mantengono per mesi.


mie note:
- Io ho usato le barbabietole precotte perché le altre non le ho proprio trovate. Ho preso proprio quelle piccole e precotte, nelle buste sottovuoto per intenderci, non quelle cotte al forno! Così ho saltato la prima parte e nella salamoia ho messo anche un cucchiaino di sale;
- Sono parecchio dolci, a me sono piaciute moltissimo perché amo la barbabietola, ma se non vi piacciono, dubito che queste incontreranno il vostro gusto, ma mai dire mai...


E ora un bilancio generale:

Up queste due ricette mi sono piaciute moltissimo, niente da dire! E le dosi erano perfette! I sapori equilibrati e l'abbinamento polpette-barbabietola agrodolce mi è piaciuto molto. Gusti diversi, ma sono contenta di averli scoperti!

Down l'unico piccolo appunto che posso fare è sulla quantità di burro per friggere che non è indicata. Io non so come intendano loro la frittura, così mi sono attenuta al mio gusto. 
E anche sulla quantità di sale che bisogna mettere per cuocere le barbabietole, che secondo me è importante, perché è l'unica componente salata presente nella ricetta.
Forse con Martha mi ero abituata troppo bene :)!

E ora non perdetevi le altre ricette delle Starbookers...

Cristina di Vissi di cucina: Hallon cookies (biscotti al lampone)
Ale di Ale only kitchen: Spiced Christmas cake
Roby di Le chat egoiste: Red cabbage
Stefy di Arabafelice: Almond Iced Hearts
Mapi di La Apple Pie di Mary Pie: Apple Æbleskivers
Patty di Andante con gusto: Brown Cookies
Ale di Menù Turistico: 
Pepper cookies

Lo so, lo so, starete pensando: "Ma ne manca una?!"...Eh si, è la mia dolcissima compagna sglutinata Gaia che ha preso un piccolo momento di pausa dal blog per seguire la vita vera. Perché chi ha un blog lo sa benissimo, a volte diventa più di un secondo lavoro, diventa proprio una seconda vita e quando ci si rende conto che per seguirlo ci si sta distaccando dalla vita reale, allora, un momento di stop è indispensabile: per se stessi e per poter tornare al blog con l'entusiasmo dell'inizio! 
A noi manca, tanto e a me in particolare, confrontarmi con lei è importate, è grazie al suo blog che tre anni fa, quando ho scoperto di essere celiaca ho trovato conforto e fiducia...è grazie a lei se ora sono qui, tra le Starbookers e con questa voglia di "combattere" ogni giorno con questo belin di glutine :)!

51 commenti:

  1. le polpette sono mie che mi sono conferita il titolo di "regina delle polpette"! ho tutto! anche il macinato di due carni e le bacche di ginepro non mancano mai dalla mia dispensa!

    irene e grazie

    RispondiElimina
  2. Beh, manca solo la salsina al ribes ed il vassoio e posso anche sedermi per un pranzo ikeizzato! Quelle barbabietole in salamoia mi sembrano bellissime. Non ho idea del sapore ma mi piace guardarle nel tuo vasetto.
    Mi hai fatto venire voglia di polpette, mannaggiattè!
    Bravissima topino! Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3!!! Ikea...stiamo arrivandoooooooooooooo!!!

      Elimina
  3. ma lo sai che a me le barbabietole non piacciono, ma queste polpette le assaggerei molto molto volentieri!
    evviva il Natale!!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. il cavolo rosso, bello da morire, che con un po' d'aceto diventa fuxia che se lo sapesse Barbie vivrebbe di quello! mi stò rotolando per terra dal ridere e spero che bARBIE NON SOFFRA DI COLON IRRITABILE, SENNò POVERO kEN!!! Le polpette sembrano morbidissime per cui eccome se me le faccio ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah!!! Mi hai fatto morire dal ridere anche tu! Un bacione!!!

      Elimina
  5. Tesoro oggi è partito un mio nuovo contest dedicato proprio ai dolci di natale quindi se ti va potresti partecipare con queste meraviglie..il contest si divide in due categorie, dolci italiani e stranieri e puoi partecipare ad entrambe le sezioni!!Ti aspetto!!!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  6. Se sono parecchio dolci piaceranno sicuramente a me ;-)
    Bellissimi piatti, Ema!

    RispondiElimina
  7. Quanto mi piace questa rubrica, tu poi Manu sei bravissima.
    La ricetta delle barbabietole mi piace un sacco, le provo di sicuro.
    un abbraccio
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ali :)! Mi fai diventare rossa! E' davvero veloce da fare e a me sono piaciute un sacco!

      Elimina
  8. Ciao Emanuela, finisco il giro delle Starbookers con te, e vi ringrazio tutte per la scelta del libro più natalizio che ci sia!!! Mi piace già da matti, e poi...le mitologiche polpette Ikea-style sono irrinunciabili!!!!! Grazie e a presto!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Ema! tu sei proprio brava nulla da dire!!!e queste polpette poi!!! Io le adoro anche quelle delle Ikea! Pensa come sono messa! bella rubrica! Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Non ci posso credere le polpette dell'ikea!!!!!
    mio marito ne va matto...
    non avrei mai detto che nell'impasto ci fosse il ginepro...

    Grazie mille
    Monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  11. Quando mi capita di mangiare all'Ikea prendo sempre le polpette con quella salsina marroncina... non è che nel libro c'è anche la ricetta della salsina marroncina? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Controllo e ti so dire, ma mi sa di si, immagino sia fatta con il ribes come dice Patty! Controllo e ti dico, se c'è te la scrivo :)!

      Elimina
  12. Le polpette saranno mie... mi ci sono già affezionata... :-) Il disegno è delizioso!
    Bacini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Ale! Noi si sa, si litiga sempre per i piatti da fare! Abbiamo gli stessi gusti, mannaggia :)!!! Ti abbraccio fortissimo!

      Elimina
  13. io adoro i tuoi disegni e adoro le tue foto e le tue ricette sono una più deliziosa dell'altra!:)

    RispondiElimina
  14. Per fortuna che io la barbabietola la adoro!! Sto copiando spudoratamente da tutte voi!!
    Ma quanto mi piace lo Starbooks di questo mese??'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Lory!!! Sono felicissima che ti piaccia!!! E vedria le prossime settimane quante sorprese :)!

      Elimina
  15. Ciao Ema, non ci posso fare niente questo club dello Starbooks mi prende troppo, e poi trovate sempre libri originali! Quando puoi passa da me ho una sorpresa per te! Ti aspetto Angela
    Ah dimenticavo questa ricetta mi piace molto! Baci

    RispondiElimina
  16. Mmmm... che bontà! Due ricettine davvero invitanti! :D Mi hai fatto respirare un po' di aria natalizia, perché qui, con questo caldo... proprio zero! :( Bravissima come sempre, un abbraccio grande! :) P.s.: la ricotta del mio tortino è vaccina ma, volendo un sapore più forte e presente, si può anche usare quella ovina o, ancora, utilizzare metà vaccina e metà ovina ;) Io preferisco quella vaccina che è più delicata ;) Un abbraccione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i consigli tesorino! Un abbraccio

      Elimina
  17. Ciao Ema, ma che meraviglia queste polpette, da fare e anche subito.... le adoriamo tutti e quindi saranno mie... bacioni grandissimi!!!!! ^.^

    RispondiElimina
  18. Mamma mia che bel blog che hai!!! Peccato averti scoperta solo adesso... ma ho rimediato spluciando tutti i tuoi post fino agli albori.. :)
    Da oggi ti seguo.. e giusto per cominciare prendo una polpettina.. è anche l'ora giusta!!! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie mille :)! Avrai anche visto l'evoluzione così...mi sto bloggerizzando sempre di più :)! Ti abbraccioe passo a trovarti!

      Elimina
    2. Rettifico.. Forse, dico forse, da oggi ti seguo :) Non ho ancora ben capito come diventare follower, ieri di sicuro non ci sono riuscita, oggi ho smanettato un pò di più e forse ce l'ho fatta.. ma non ne sono sicura al 100%!

      Eccome se ho visto l'evoluzione del tuo blog! E complimenti a proposito! :) è una cosa che mi piace fare.. quando trovo un nuovo blog (nuovo per me!) mi piace andare a ritroso, vedere come e perchè è nato il blgo, che percorso ha seguito.. è un modo per iniziare a conoscere un pò chi sta dietro lo schermo..

      Da questo girovagare ho visto che anche tu sei un'ammiratrice di Montersino.. :) Io lo adoro!!! E il mio sogno è riuscire prima o poi a fare un corso con lui.. A presto!

      Elimina
    3. Grazie grazie grazie! Che piacere leggere n commento così :)!
      Si, si, Montersino mi piace molto ed è indubbiamente un gran pasticcere! Io sono andata ad un suo corso, vicino a Torino ed era stato molto interessante, ma non ho mai rifatto nessuna ricetta...sono parecchio lunghette da rifare! Ma ci sono corsi ovunque! Guarda su internet :)! E' una bella esperienza e lui è molto disponibile :)!
      Un bacione

      Elimina
    4. Forse non avrai rifattto ricette di quel corso.. Ma le tue creaturine al miglio caramellato dove le mettiamo?! E la frolla con farina di riso???le ho viste spulciando il tuo blog e sono stata anche catturata da diverse altre ricette che mi piacerebbe provare.. Per Luchino (come lo chiamo io in confidenza..) sto cercando di convincere l'orso a fare un viaggio a torino così lui che è juventino può andare allo stadio e io al corso di Montersino.. Ma pare non sentirci molto da quell'orecchio :-( vieni tu a fare il bis del corso con me??? :-)

      Elimina
  19. favolose polpette! io le adoro...a prescindere! mi ricordano la mia nonna e quindi le amo..tutte!!! e che dire delle barbabietole??? fantastica foto da vera food photografa ;-) bacissimi

    RispondiElimina
  20. ma com'è che abbiamo tutte parlato dell'ikea???
    fantastiche le ricette che hai scelto! quelle barbabietole saranno mie...
    un abbraccio grande

    RispondiElimina
  21. E' un vero piacere leggere un post così ben fatto.
    Complimenti davvero.
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie mille! E che bello leggere un commento così...non hai idea di quanto mi abbia fatto piacere! Un abbraccio!

      Elimina
  22. le polpette dell'ikea han fatto le valigie, dopo che han visto queste, cara la mia ragazza- e questo ci sta.
    quello che non ci sta è come sia ppossibile aver voglia di barbabietole in conserva alle 6.55 del mattino. Fatti delle domande, datti delle risposte- e assumiti tutte le rue responsabilità! gran bel post, Ema, e ricette stratosferiche!

    RispondiElimina
  23. E' la prima volta che vedo i fiocchi di avena nelle polpette! E mi piacciono molto! l'unica cosa è il burro per friggere...non so se poi il mio senso di colpa ce la farebbe!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non preoccuparti! Ce ne vuole poco poco, ma giusto per farle dorare! Provale e sentirai che buone :)!

      Elimina
  24. Ma sono interessantissime queste polpette, che bello questo libro peccato sia in inglese mannaggia..... E ora guardo che fanno le altre, baciii

    RispondiElimina
  25. Qui c'è sempre da imparare...non mi annoio mai a leggere i tuoi post, bellissima ricetta, intrigante la barbabietola sott'aceto, ma sai che non ho mai visto ne assaggiato una barbabietola fresca...e non quella precotta??? Mi ci hai fatto pensare....
    Amore colgo l'occasione per ringraziarti delle belle parole che sempre mi scrivi...sei dolcissima, ti penso sempre e ti adoro!
    TVB
    Un bacio forte
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Smaaaaacccckkkkk!!! Ti voglio bene anche io!

      Elimina
  26. Ciao, grazie dell'entusiasmo che trasmetti nelle tue ricette. Una domanda: ma dove hai scovato i fiocchi di fagioli azuki??? E' da un sacco che cerco un'alternativa gluten free ai fiocchi d'avena, anche per fare i biscotti, e questi fiocchi non li avevo mai sentiti. Grazie ancora!
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura! Io li ho trovati per caso in un supermercato biologico a Milano, non ne conoscevo neppure io l'esistenza, ma quando li ho visti ho pensato avessero la consistenza perfetta per sostituire i fiocchi d'avena! Ma c'erano anche fiocchi di ceci e di piselli mi sembra...non ho qui il sacchetto. Domani torno a Genova e ti scrivo la marca :)!
      Un abbraccio

      Elimina
    2. Grazie, proverò a cercarli nei negozi bio qui attorno a Monza.
      Laura

      Elimina
    3. Eccomi!!! La marca è "La finestra sul Cielo" (http://www.lafinestrasulcielo.it/italiano) spero ti possa essere utile!
      Un abbraccio!!!

      Elimina
    4. Grazie, mi metto in moto per cercarli.
      Laura

      Elimina
  27. una ricetta meglio dell'altra, gustosissime queste poplpette, le provo, grazie Emanuela, baci!!!!!

    RispondiElimina
  28. Hello juѕt wanteԁ to gіvе you a quick heads
    up. Τhe tеxt in yοuг pοѕt seеm to be running
    off the scгеen in Ie. I'm not sure if this is a format issue or something to do with internet browser compatibility but I thought I'd ρost to let you knοω.
    The design and style loοk great though!
    Hopе you get thе ρroblem resοlved ѕoon.
    Thanks

    Here is my website ... coppell tx taxi

    RispondiElimina
  29. We're a group of volunteers and opening a new scheme in our community. Your website provided us with useful information to work on. You have done an impressive job and our entire group will probably be thankful to you.

    My web site: roofing
    My web page - roofers oklahoma city

    RispondiElimina