venerdì 21 dicembre 2012

Tiramisù di panettone

La crema al mascarpone è un must come accompagnamento per il panettone, questo è risaputo, ma per proporlo in un modo un pochino diverso perché non fare un TIRAMISU’ DI PANETTONE?!?! 

Veloce e semplice da fare è di sicuro effetto e in un batter d’occhio diventa un dolce home made che, a parer mio, fa sempre più piacere ed è meno anonimo del banale panettone (mi riferisco a quelli comprati, sia chiaro, perché se il panettone lo fate voi con le vostre manine, il discorso cambia completamente!). Natale è pur sempre una Festa da trascorrere con chi si ama e credo che non ci sia nulla di più bello di cucinare per le persone a cui si vuole bene! 

Bando alle ciance, che sotto Natale, il tempo passa più velocemente del solito! 

Tiramisù di Panettone 


Per 10-12 persone:

1 panettone (o un pandoro se lo preferite) 

per la bagna: 
½ bicchiere d’acqua 
¼ di bicchiere di Limoncello 

per la crema al mascarpone: 
250 gr di mascarpone 
2 uova 
4 cucchiai di zucchero semolato 
1/2 bacca di vaniglia 



Innanzitutto preparate la crema di mascarpone
in una ciotola mettete i tuorli, lo zucchero e la polpa della bacca di vaniglia e sbattete con una frusta a mano per 1 minuto. Aggiungete il mascarpone amalgamandolo con la frusta (se volete fare prima usate le fruste elettriche). A parte montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale (dovrete ottenere una massa compatta e soda). Incorporate 1/3 degli albumi montati a neve al composto di mascarpone e mischiate energicamente con la frusta a mano di modo da allentare il composto. Incorporate quindi delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto, gli altri 2/3 degli albumi. Tenete da parte (se non la usate subito riponetela in frigo). 

Preparate la bagna mischiando acqua e limoncello. Non aggiungete zucchero perché già il panettone è dolce di suo e il limoncello contiene zucchero. 

Tagliate a fette il panettone e ricavatene dei rettangoli più o meno uguali o dando loro la forma che più si addice alla forma del recipiente che avrete scelto (il panettone è morbido quindi è facile fare dei “tappulli” laddove manchi!). 

Montate il tiramisù di panettone: 
Sul fondo mettete un pochino di crema (giusto 2 cucchiai). 
Fate uno strato di panettone e con un cucchiaio inumiditelo con la bagna senza esagerare perché il panettone è già umido di suo, ma un leggero aroma di limone ci sta molto bene. 
Coprite con la crema. 
Fate un altro strato di panettone – bagna e crema. 

Con i ritagli di panettone rimasto fate il crumble
Tagliatelo grossolanamente a pezzetti piuttosto piccoli e mettetelo in una padella antiaderente. Fatelo cuocere a fuoco medio rigirandolo di tanto in tanto di modo che si asciughi. Tenetelo da parte e quando sarà freddo fate rotolare i pezzetti di panettone tra le mani ottenendo delle briciole, crumble per l’appunto. 

Disponete il crumble sopra al tiramisù e riponete in frigo. 

Come ogni tiramisù che si rispetti più riposa meglio è, quindi il top è farlo un giorno per l’altro o va benissimo la mattina per la sera. Sappiate che deve riposare almeno 3-4 ore prima di mangiarlo. Toglietelo dal frigo mezz’oretta prima di servirlo.

E la foto?! Non c'è! E vi chiedo scusa, ma questo dolce lo ho preparato con la mia super collega Silvietta, ieri in veste di sous-chef, per festeggiare il Natale a lavoro tutti insieme!!! Ci siamo impossessate della cucina per tutto il giorno e abbiamo preparato aperitivo, risotto e dolce per SOLO 50 persone!!! Fantastiche! E così, stremata da 3 round di risotto da 1 kg l'uno ho portato in tavola il dolce e ovviamente ho dimenticato di fotografarlo! Ma volevo comunque pubblicare questa ricetta, sia perché richiesta a gran voce dai miei colleghi sia per dare un'idea in più per Natale! 
E poi, non pensate che sia più bello, in un'occasione come il Natale, metterci ancora di più il "vostro tocco"?!?! Perché alla fine spesso si tende sempre a preparare la ricetta così come la si vede in foto e così, questa volta...sbizzarritevi con la fantasia nelle decorazioni :)!!!

p.s. per inciso...ma i Maya, li ha visti mica qualcuno?!?! :)

13 commenti:

  1. Fantastica idea!!! E non ti preoccupare per la foto, l'importante è capire come si realizza una ricetta e il tuo disegno è più esplicativo di qualsiasi fotografia! Grazie e, già che ci sono, tanti tanti tanti carissimi auguri!

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea e golosissima!!!e poi il tuo disegno fa già capire quanto questo dolce possa essere buono!
    Tantissimi auguri! :)

    RispondiElimina
  3. Bella idea..adesso dato che non ci sono le foto, mi 'tocca' per forza provare a farlo..mannaggia 'ste calorie!!!
    TANTI AUGURIIIIIII! Roberta

    RispondiElimina
  4. Bella questa ideuccia, veloce e gustosa!
    Ti faccio tanti Auguri di buone feste a te e a tutti i tuoi cari, baci baci Angela

    RispondiElimina
  5. Mamma mia, che bomba calorica ma che grande golosità! Un bacio e buone feste Ema:)

    RispondiElimina
  6. Ciao Ema! :) Ottima e golosa idea! Complimenti! :) Ti auguro un Natale splendido e felice, tesorina bella, in compagnia di chi ami! Un abbraccio forte :)

    RispondiElimina
  7. Tesoro, se ci fosse stata la foto, avrei visto la fine del mondo sul tuo blog! ;)

    RispondiElimina
  8. brava Ema, come sempre! ti auguo un sereno Natale, baci baci :-X

    RispondiElimina
  9. fantastica,con il limoncello!grande!auguri grandi a te!bacione

    RispondiElimina
  10. Eccellente, come al solito.... Tantissimi auguri a te e a tutta la tua famiglia di un sereno Natale. Baci ^.^

    RispondiElimina
  11. mmmm hai proprio ragione: irresistibile!!
    Cara Ema approfitto per farti tantissimi auguri per un Sereno Natale insieme alle persone che ami, per me non ci può essere augurio più bello...
    e ti ringrazio ancora per la bellissima opportunità che mi hai dato..eh no ..non finirò mai di ringraziarti..davvero !!
    un abbraccio grande grande!!!!!!!!
    bacio!

    RispondiElimina
  12. Nuooo, la fotoooo!! ero già legata alla sedia per vedere questa bellezza e invece mi devo accontentare del disegno! manco posso immaginarmi il sapore visto che a me non mi hai invitato!! Ema, buone feste, tanti tanti baci!!!!

    RispondiElimina